Russia: Putin scocciato con reporter, ‘bella ma non ascolta’

Ott 16, 2021

  • Condividi l'articolo

     Il presidente russo Vladimir Putin è stato accusato di atteggiamenti sessisti nei confronti della giornalista della CNBC Hadley Gamble. Putin ha chiamato la reporter “bella” e “graziosa” e poi ha suggerito che lei non avesse capito quello che stava dicendo. L’oggetto della contesa erano i prezzi del gas e l’intervista è avvenuta nel corso della settimana dell’energia russa.
        “Lei è una bella donna, davvero graziosa. Ma le dico una cosa e lei mi dice immediatamente il contrario, come se non avesse sentito quello che ho detto”, ha notato Putin nel corso del dibattito. “Stiamo aumentando le forniture all’Europa, solo Gazprom del 10%. La Russia ha aumentato le forniture del 15%.
        Stiamo aumentando, non diminuendo, le forniture. Ho davvero detto qualcosa di così difficile da capire?”, ha sottolineato Putin dopo essere stato incalzato sulla questione dalla giornalista. 
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Omicron: Australia, primo caso trasmesso localmente

    Omicron: Australia, primo caso trasmesso localmente

        L'Australia ha registrato oggi il primo caso della variante Omicron del coronavirus trasmesso localmente: uno studente di Sydney, che non è mai stato all'estero, è risultato positivo alla variante sudafricana nonostante il divieto imposto dalle autorità...