Sacchi, quel che conta non è il singolo ma il gioco

Set 16, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 16 SET – “Ho sempre cercato di rispettare i
    valori e di valorizzare la squadra, non il singolo giocatore.
        Perché quello che conta è il gioco”. Così Arrigo Sacchi,
    protagonista all’evento che a Falconara Marittima (Ancona) ha
    festeggiato i 40 anni dell’azienda Eredi Raimondo Bufarini.
        Un richiamo, quell’ex ct, allo spirito di squadra che è anche
    uno dei punti di forza dell’azienda, in un parallelismo tra
    industria e sport sottolineato dalla presidente, Giuliana
    Bufarini: “Quel che conta è la motivazione, la tenacia, lo
    spirito di sacrificio e la capacità di rischiare in prima
    persona”. La giornalista di Rai Sport Simona Rolandi è stata
    madrina dell’evento, durante il quale è stata annunciata anche
    la donazione da parte dell’azienda della terza ambulanza alle
    Croce Gialla di Falconara. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Casi di salmonella negli Usa per gli snack di salame Citterio

    Casi di salmonella negli Usa per gli snack di salame Citterio

    Casi di salmonella negli Stati Uniti legati ad un popolare snack della Citterio. Si tratta di bastoncini a base di salame venduti per lo più nella catena di supermercati Trader Joe's. Secondo un'allerta del Centers for Disease Control and Prevention (CDC, l'agenzia...