Santa Cecilia: Dall’ Ongaro, presto il successore di Pappano

Giu 17, 2022

  • Condividi l'articolo

     La ripresa dei concerti con il pubblico difficile ma bellissima, la grande sala dell’ Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone che lentamente è tornata a riempirsi di spettatori, e ora una estate ricca di impegni in Italia e all’ estero. L’ Accademia Nazionale di Santa Cecilia guarda con ottimismo al futuro prossimo, che sarà segnato dalla nomina del successore di Antonio Pappano, il maestro angloitaliano che nei suoi 18 anni da direttore musicale ha cambiato la storia e l’ anima dell’ orchestra della Fondazione romana. ”Lo sapremo presto ma non prestissimo – dice all’ANSA il sovrintendente Michele dall’ Ongaro -. Questo è un luogo serio e decisioni del genere vanno prese sentendo l’orchestra e il consiglio di amministrazione, dando naturalmente a questa orchestra la guida che merita per continuare il percorso tracciato ormai da così tanto tempo dal passaggio di Pappano. Ormai c’ è una rosa strettissima di due-tre nomi. Come caschi, caschi bene. Garantisco che avremo sempre meglio su questo nostro podio anche perché Sir Tony rimane”. La stagione 2022-2023 sarà l’ ultima con Pappano che comunque resterà come direttore emerito a vita. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Ong denunciano: almeno 27 i morti nell’assalto a Melilla

    Ong denunciano: almeno 27 i morti nell’assalto a Melilla

    Sarebbero almeno 27 e non 18, come annunciato ufficialmente, i migranti morti ieri nella calca nel tentativo di entrare nell'enclave spagnola di Melilla. La denuncia è di due ong: la spagnola Caminando Fronteras, e l'Associazione Marocchina dei diritti umani, secondo...