• Santarcangelo. Bombe molotov nella sede di Anzola della società di Santarcangelo, Marr

    Condividi l'articolo

    Quattro bottiglie piene di liquido incendiario, sistemate sotto le gomme di altrettanti camion parcheggiati nel deposito della ditta Marr di Anzola. L’attentato di matrice anarchica nel Bolognese è sfumato, diversamente da quanto accaduto tre giorni fa nello stabilimento della stessa società a Taggia, in provincia di Imperia, completamente distrutto dal fuoco. La società Marr (che ha sede a Santarcangelo), colosso italiano della grande distribuzione alimentare, finisce dunque nel mirino degli attentati terroristici.

    Lascia un commento