Savignano, Santarcangelo. Camionista di 61 anni confessa di essersi dato al crimine per pagare l’affitto

Apr 14, 2021

  • Condividi l'articolo

    Un autista di 61 anni rimasto senza lavoro ha confessato di essere l’autore della rapina a mano armata del 12 marzo ai danni del Conad spesa facile di Savignano. L’uomo è finito dentro alla fine di marzo per un’altra rapina che ha avuto come teatro la Coop di via Fratelli Cervi a Santarcangelo. Avrebbe confessato di essersi dato al crimine per pagare l’affitto. Confessione che ha fatto tirare un sospiro di sollievo a un sospettato, questa volta finito nei guai per la somiglianza con il rapinatore.

  • Riccione. Cortocircuito causa vasto incendio in palazzina

    Riccione. Cortocircuito causa vasto incendio in palazzina

    Incendio poco prima delle 21 in una palazzina di via Ciceruacchio,  traversa di via Dei Mille a Riccione a causa verosimilmente di un cortocircuito elettrico partito dalla lavatrice. Non si segnalano feriti o intossicati e danni strutturali gravi. Sul posto oltre ai...