Scherma: Cdm; l’Italia comincia bene, oggi tre podi

Condividi l'articolo

(ANSA) – ROMA, 12 NOV – L’Italia festeggia l’inizio della
stagione 2022/2023 di Coppa del Mondo con ben quattro podi
individuali: al secondo posto di Michela Battiston ieri nella
prova di sciabola, si sono infatti aggiunti il successo di
Alberta Santuccio nella spada e i secondi posti di Alessio
Foconi nel fioretto e di Luigi Samele nella sciabola.
    Primo gradino del podio per una super Santuccio che solo 8
mesi fa vinceva la sua prima tappa di Coppa del Mondo e che oggi
si è regalata il bis. La spadista catanese delle Fiamme Oro ha
affrontato una finale punto a punto contro la francese Marie
Florence Candassamy, in cui poi è riuscita a prendere il largo
fino al 15-11 con cui ha chiuso l’assalto. Nella stessa gara,
ottavo posto di Nicol Foietta e di Rossella Fiamingo.
    Nel fioretto maschile comincia con un secondo posto la
stagione per Foconi. A Bonn, il n.3 del ranking mondiale, ha
vinto nei quarti il derby Daniele Garozzo (15-13), in semifinale
ha battuto 15-8 l’inglese Marcus Mepstead ma poi ha ceduto a
Kyosuke Matsuyama nella finale (15-11). Garozzo ha chiuso al
quinto posto. Fuori nel tabellone dei 16 Guillaume Bianchi,
battuto anche lui dal giapponese Matsuyama.
    Secondo posto azzurro anche nella sciabola con Samele, ad
Algeri. Il foggiano, dopo aver battuto il francese Apithy in
semifinale (15-11) si è trovato in finalissima a duellare col
georgiano Sandro Bazadze. Samele ha lottato, rimontando fino al
13-14 prima della stoccata decisiva dell’avversari. Luca
Curatoli ha concluso al nono posto. Buon risultato per la spada
maschile, che ha piazzato tre azzurri nella top 8: Federico
Vismara, Valerio Cuomo ed Enrico Garozzo, rispettivamente
sesto, settimo e ottavo. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte