Sciagura aerea nel centro della Russia, 15 morti

Ott 10, 2021

  • Condividi l'articolo

    Un aereo che trasportava un gruppo di paracadutisti si è schiantato al suolo spezzandosi in due questa mattina in Russia: la ha reso noto su Telegram il ministero delle emergenze indicando che 15 persone hanno perso la vita. Non è chiaro se il velivolo, un Let L-410 Turbolet, stesse effettuando un atterraggio d’emergenza. La sciagura è avvenuta nella repubblica di Tatarstan (centro). A bordo del velivolo c’erano 22 persone. Le persone tratte in salvo sono sette.

    Secondo RIA Novosti, che cita una fonte del locale ministero della Sanità, almeno uno dei sopravvissuti è “in gravi condizioni”. Da parte sua, l’agenzia di stampa Interfax riferisce che l’aereo apparteneva alla Società di volontariato per l’assistenza all’Esercito, all’Aviazione e alla Marina russa, un’organizzazione che si autodefinisce sportiva e di difesa.

       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte