Segre, donne protagoniste per un nuovo livello di civiltà

Dic 20, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 20 DIC – In questa fase di “sconvolgimento”
    mondiale provocato dalla pandemia, “un nuovo protagonismo
    femminile” è necessario per “rivedere il modello di sviluppo, la
    sua sostenibilità ambientale, le pratiche di tutela dei diritti
    e delle persone, le relazioni tra il nord e il sud del mondo,
    tra i Paesi ricchi e i Paesi poveri, il tema dei rapporti di
    genere nella vita personale, familiare e professionale”. Lo ha
    detto la senatrice a vita Liliana Segre in un messaggio inviato
    alla Conferenza degli Ambasciatori e delle Ambasciatrici per la
    sessione sul ruolo delle donne nella diplomazia. Sottolineando
    che “questa è la sfida da cogliere e le donne devono essere
    protagonista di questa nuova fase”.
        Per Segre non si tratta solo di quantità di risorse da
    investire, ma anche di qualità: di “qualità del lavoro, della
    vita, qualità ambientale e delle relazioni internazionali, che
    significa pace, accoglienza, solidarietà. Le donne dovrebbero
    assumere questa ampiezza di vedute e di ambizioni”.
        Sul ruolo delle donne in diplomazia, Segre ha sottolineato: “Se oltre a rivendicare spazi e ruoli, come è giusto che sia,
    riuscirete anche ad imporre una diversa visione, una diversa
    sensibilità, una diversa empatia, curando il vostro interesse
    avrete contribuito a curare il mondo”. Per la senatrice a vita “la speranza ultima, e forse estrema, è uscire dalle tragedie di
    questa epoca con un diverso livello di civiltà”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Moby: Casaleggio, nessun favoritismo politico grazie a me

    Moby: Casaleggio, nessun favoritismo politico grazie a me

    "Lo ribadisco per l'ennesima volta: nessun nostro cliente ha mai avuto dei favoritismi politici grazie a me. È un fatto incontestabile, non un'opinione. Non è più tollerabile dovermi difendere da accuse per fatti che non ho mai commesso". Così Davide Casaleggio che...

    Bologna Children’s Book Fair, vincitori Mostra Illustratori

    Bologna Children’s Book Fair, vincitori Mostra Illustratori

    (ANSA) - ROMA, 21 GEN - Record di artisti candidati alla Mostra degli Illustratori della Bologna Children's Book Fair: sono 3873 da 92 paesi e regioni del mondo. La Mostra, vetrina delle nuove tendenze dell'illustrazione mondiale, sarà esposta nei padiglioni di...