Serial killer Gb deve scontare l’ergastolo nella cella di vetro

Dic 27, 2021

Condividi l'articolo

(ANSA) – LONDRA, 27 DIC – Uno dei serial killer più
pericolosi del Regno Unito deve trascorrere il resto dei suoi
giorni all’interno di una cella trasparente in vetro realizzata
nei sotterranei del carcere inglese di Wakefield. La giustizia
britannica ha respinto infatti il ricorso dei legali di Robert
Maudsley, 68 anni, che voleva passare gli anni rimanenti del suo
ergastolo con gli altri detenuti. E’ stata ribadita la sua
estrema pericolosità e deve essere quindi ancora controllato a
vista, come il personaggio di Hannibal Lecter nel film ‘Il
silenzio degli innocenti’.
    Maudsley, originario di Liverpool, è responsabile delle
uccisioni di quattro uomini avvenute tra il 1974 e il 1978. La
cella, protetta da un vetro antiproiettile, misura 5,5 x 4,5
metri, ed era stata costruita appositamente per lui nel 1983.
    Trascorre al suo interno 23 ore al giorno, oltre alla cosiddetta
ora d’aria, dorme su una lastra di cemento e usa servizi
igienici che sono imbullonati al pavimento. Ha a disposizione un
tavolo e una sedia in cartone compresso per evitare che possa
usare qualsiasi oggetto come arma contro le guardie. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte