Siccità: Cirio, in 170 comuni acqua solo per uso alimentare

Giu 17, 2022

  • Condividi l'articolo

     “Al momento in Piemonte sono 170 i comuni con ordinanze adottate o in corso di adozione sull’uso consapevole dell’acqua potabile, cioè finalizzato agli scopi alimentari, e di limitazione o divieto di usi impropri e 10, concentrati nel Novarese, quelli che hanno dovuto ricorrere all’interruzione notturna della fornitura”. A tracciare il quadro della situazione siccità il presidente della Regione, Alberto Cirio sottolineando che “al momento la situazione è sotto controllo per quanto riguarda gli usi civili dell’acqua potabile, ma abbiamo uno stato di emergenza molto grave per l’agricoltura”. 

     Il Piemonte “registra una crisi idrica peggiore di quella del 2003, con il secondo maggio più caldo dal 2009 a oggi e il Po ha una portata d’acqua di -72% di quello che dovrebbe essere il dato di portata naturale”. A dirlo il presidente della Regione, Alberto Cirio, tracciando il quadro della siccità sul territorio. “La criticità – spiega – riguarda l’acqua di sorgente, perché non c’è neve sulle montagne. Dove ci si approvvigiona da falda bassa non c’è la stessa emergenza”.

    Andando nel dettaglio, Cirio spiega che “il Piemonte è tutto in emergenza, ma in modo disomogeneo. In provincia di Torino al momento sono 80 i comuni con ordinanze e solo in 3 è stato necessario intervenire con autobotti per rifornire di notte le cisterne”. “In provincia di Cuneo – prosegue – abbiamo 10 comuni con ordinanza, in 5 si è già intervenuti con autobotti. A Biella e Vercelli 9 comuni con ordinanze e 12 interventi con autobotte, ad Alessandria 30 comuni con ordinanza e un intervento con autobotte ad Asti la situazione meno critica perché preleva al 100% da faglia profonda”. La situazione più critica, aggiunge Cirio, è a Novara e Vco “con 40 ordinanze e 10 interruzione notturne di fornitura nel Novarese e mille interventi con autobotti”
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Mostre: ‘Figlie del fuoco’, tre artiste espongono a Modena

    Mostre: ‘Figlie del fuoco’, tre artiste espongono a Modena

    (ANSA) - MODENA, 02 LUG - Tre artiste modenesi - Enrica Berselli, Alice Padovani e Federica Poletti - saranno protagoniste della mostra 'Figlie del fuoco', a cura di Barbara Codogno, dal 6 luglio al 18 settembre nel Complesso di San Paolo a Modena, recentemente...

    In Texas una legge del 1925, in carcere chi abortisce

    In Texas una legge del 1925, in carcere chi abortisce

    La corte suprema del Texas ha autorizzato l'entrata in vigore di una legge del 1925 che vieta l'aborto e punisce chi lo pratica con l'eventuale carcerazione, ribaltando la sentenza di una corte inferiore che l'aveva bloccata temporaneamente. Lo ha annunciato il...