Sisi riceve premier Israele, prima volta in 10 anni

Set 13, 2021

  • Condividi l'articolo

    Per la prima volta in un decennio, un premier israeliano è in visita in Egitto: come annuncia la presidenza egiziana, “il presidente Abdel Fattah El-Sisi ha incontrato oggi i il primo ministro israeliano Naftali Bennett” a Sharm El Sheik, la località balneare sul Mar Rosso. La visita del primo ministro israeliano nel più popoloso Paese arabo era stata preannunciata come imminente, ma senza precisare date, il mese scorso. L’ultima visita di un premier israeliano in Egitto, anche quella volta a Sharm El Sheik, risale dal 6 gennaio 2011, pochi giorni prima della caduta dell’allora presidente Hosni Mubarak che ricevette il predecessore di Bennet, Benyamin Netanyahu (anche se media israeliani riferirono di un suo incontro segreto con Sisi nel 2018). L’Egitto era stato il primo paese arabo a fare pace con Israele nel 1979 dopo aver combattuto quattro guerre contro lo Stato ebraico dal il 1948 e il ’73. Le relazioni tra i due Paesi sono ancora definibili come una “pace fredda”, testimoniata da critiche a Israele mosse da media egiziani e diffuse nell’opinione pubblica. Tutto sommato però le relazioni tra i due paesi sono migliorate negli ultimi anni: fra l’altro l’Egitto ha svolto un ruolo chiave nel mediare i cessate il fuoco tra Israele e Hamas a Gaza in almeno tre conflitti fra il movimento islamico e lo stato ebraico. Al centro dell’incontro “una serie di questioni bilaterali tra le due parti in vari campi, nonché i mezzi e gli sforzi per rilanciare il processo di pace” in Medio Oriente e “gli ultimi sviluppi della scena regionale e internazionale”.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte