Sparatoria Questura:parte civile,Procura generale si appelli

Mag 7, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – TRIESTE, 07 MAG – “Proporremo un’istanza al
    procuratore generale presso la Corte d’appello affinché,
    esercitando i poteri riconosciuti dall’art 593 bis del Codice di
    procedura penale, proceda lui ad appellare la sentenza di
    assoluzione” a carico di Alejandro Augusto Stephan Meran, “poiché è ovvio che la Procura, che ha chiesto l’assoluzione,
    non proporrà sicuramente appello alla sentenza”.
        E’ quanto hanno annunciato gli avvocati Valter Biscotti e Ilaria
    Pignattini, difensori di parte civile in rappresentanza
    dell’associazione Fervicredo, dopo la sentenza pronunciata dalla
    Corte d’Assise di Trieste nel processo per l’uccisione dei due
    agenti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta in una sparatoria in
    Questura il 4 ottobre 2019. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • M5S, ecco tutte i fronti di Conte 

    M5S, ecco tutte i fronti di Conte 

    E anche Davide Giarrusso se n’è andato. L’emorragia dei Cinquestelle continua e Giuseppe Conte si trova sempre più in difficoltà.Sulla guerra, invece, Conte sta tenendo una linea pacifista che, al momento, non sta pagando né in termini di sondaggi né in Parlamento...

    Balneari: non c’è intesa, corsa contro il tempo per il voto

    Balneari: non c’è intesa, corsa contro il tempo per il voto

    Non c'è ancora accordo nella maggioranza sulle concessioni balneari. Il nodo è la definizione del "valore residuo" su cui si calcolano gli indennizzi. Il confronto continuerà nelle prossime ore, in una corsa contro il tempo per approvare l'emendamento domani in...