• Spezia: due arrivi pronti. Macia, fiducia in Gotti

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – LA SPEZIA, 18 NOV – Lo Spezia è pronto a chiudere
    i primi due acquisti in ottica del mercato invernale. Si tratta
    di Joao Moutinho (1998), terzino sinistro degli statunitensi
    Orlando City, e Johnny Cardoso (2001), semisconosciuto
    centrocampista che gioca in Brasile nell’Internacional. Il
    direttore sportivo del club, Eduardo Macia, ha confermato oggi
    gli obiettivi, spiegando che per entrambi si cercherà di averli
    a disposizione già a partire dal ritiro in Spagna che inizierà
    il 13 dicembre. “Le trattative sono avviate – ha detto Macia -.
        Per anticipare il loro arrivo, bisogna avere un nulla osta
    internazionale e l’ok dell’altra società. E’ complesso dal punto
    di vista burocratico, ma cercheremo di anticipare i tempi”. Lo
    spagnolo, che ha sostituito al vertice del settore tecnico
    Riccardo Pecini ad inizio settembre, ha lodato il lavoro del
    tecnico svolto finora dall’allenatore Luca Gotti. “Una
    personalità forte ma calma, per nulla umorale. Questo per me è
    molto importante. Sente la fiducia del club e anche lui
    trasmette fiducia in noi con il suo lavoro”.
        Lo Spezia andrà alla ricerca di un attaccante entro gennaio.
        “Sul mercato cercheremo calciatori di proprietà, non credo ai
    prestiti. E vorrei trovarli prima del 31 gennaio. Servono
    elementi pronti, perché noi non siamo una società che vuole
    valorizzare i giovani. Siamo una società che vuole rimanere in
    serie A. Se ti salvi, prendono valore i calciatori e metti a
    posto il budget. Prima di tutto i risultati, il resto viene di
    conseguenza”.
        I liguri arrivano alla sosta mondiale con sei punti di
    vantaggio sulla zona retrocessione, trascinati dai 7 gol
    dell’attaccante Nzola, che ha il contratto in scadenza a giugno
    2023. “A gennaio inizierà il vero campionato. Abbiamo iniziato a
    parlare di rinnovo, sia io che la proprietà, con i procuratori
    di Nzola. Gli abbiamo detto che ci sarà tempo per discutere di
    prolungamento, trovando una soluzione insieme. Ci sta dando
    tanto”. I giovani Kiwior e Holm piacciono alle grandi. “Ho letto
    di Juventus, Milan e Inter interessate, ma per ora noi non
    abbiamo sentito nessuno”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte