Spiagge sarde depredate, 19 kg sabbia recuperati a Cagliari

Giu 22, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – CAGLIARI, 22 GIU – Continuano le ruberie di sabbia e
    altri materiali dalle spiagge sarde a opera dei turisti e
    prosegue, con maggior impulso, l’attività di controllo operata
    dal personale della Guardia di Finanza sui passeggeri in
    transito nell’aeroporto di Cagliari – Elmas. I Finanzieri,
    insieme a personale della Sezione Operativa Territoriale delle
    Dogane, hanno recuperato, nei giorni scorsi, migliaia di “souvenir” sequestrando 536 ciottoli, 2.073 conchiglie e 19,324
    kg di sabbia. Complessivamente sono stati sanzionati 10 turisti
    che rischiano di dover pagare fino a un massimo di 3.000
    ciascuno.
        Nel dettaglio sono state rinvenuti 218 ciottoli (per un peso
    complessivo di 8,6 kg) 159 conchiglie, prelevate da diverse
    spiagge del Golfo degli Angeli, all’interno dei bagagli di due
    signore tedesche, che stavano facendo rientro a casa, decise a
    portare con sé un ricordo fisico della propria permanenza
    sull’Isola.
        In altre 4 occasioni, invece, un turista russo, uno lituano
    ed due tedeschi, in aeroporto pronti per tornare a casa, sono
    stati trovati in possesso, rispettivamente di 805, 538 e 480 e
    180 conchiglie, anch’esse prelevate da più arenili della costa
    cagliaritana. Un turista italiano, sempre in partenza dallo
    scalo cagliaritano, aveva riposto nel proprio bagaglio, 48
    ciottoli ed 8,276 kg di sabbia, suddivisa in tre bottiglie;
    mentre 3 turisti spagnoli avevano riempito tre bottiglie con
    2,420 kg di sabbia prelevata dai litorali di Costa Rei e
    Villasimius e avevano occultato nel bagaglio 70 conchiglie e 270
    ciottoli. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Covid: in Emilia-Romagna quasi 5mila casi e tre morti

    Covid: in Emilia-Romagna quasi 5mila casi e tre morti

    (ANSA) - BOLOGNA, 26 GIU - Continuano a crescere, in Emilia-Romagna, sia i contagi da Coronavirus, sia i ricoverati per patologie correlate. Si contano ancora tre morti, tutte donne, fra le quali una 56enne in provincia di Ferrara.    Nelle ultime 24...