• Sport e Salute: pubblicati gli avvisi “Sport di tutti”

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 24 GEN – Un intervento sportivo e sociale da
    15,7 milioni di euro per affermare lo sport come diritto di
    tutti e promuovere i corretti stili di vita nei contesti più
    difficili e nelle aree disagiate del Paese. Sono stati
    pubblicati sul sito di Sport e Salute S.p.A. i bandi e gli
    avvisi pubblici, destinati ai Comuni e a 12mila tra ASD, SSD ed
    Enti del Terzo Settore di ambito sportivo, e i relativi ai
    progetti che mirano ad abbattere le barriere di accesso allo
    sport, promuovendo l’inclusione e l’integrazione. Sport e
    Salute, su iniziativa del Ministro per lo Sport e i Giovani e
    per il tramite del Dipartimento per lo Sport, ha predisposto un
    piano integrato di misure di sostegno sociale che coinvolgerà
    1.070.000 cittadini. All’interno del modello di intervento “Sport di Tutti” sono compresi i progetti: “Quartieri” per
    favorire l’alleanza educativa tra il sistema sportivo e il Terzo
    Settore grazie a presidi al servizio delle comunità; “Inclusione” che fa leva sullo sport come strumento di
    prevenzione del disagio sociale e psicofisico; “Carceri” che
    fornisce un’opportunità di rieducazione ai detenuti attraverso
    il potenziamento dell’attività sportiva negli istituti
    penitenziari per adulti e minorenni in collaborazione con il
    Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria e il
    Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità; e “Parchi”
    nato dalla collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni
    Italiani – ANCI con l’obiettivo di realizzare nuove aree
    sportive attrezzate all’interno di parchi comunali pubblici o
    spiagge. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte