Sport:riparare crociato si può; Ferretti ‘è il futuro chirurgia’

Giu 23, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 23 GIU – Riparare il legamento crociato in
    caso di rottura ora è possibile e rispetto alla ricostruzione è “meglio dal punto di vista della qualità del recupero”. Parola
    del professor Andrea Ferretti, direttore della scuola di
    specializzazione in Ortopedia della Sapienza e medico della
    nazionale di calcio, che al telefono con l’ANSA commenta i
    risultati di due anni di follow up clinici che confermano la
    validità della nuova tecnica di riparazione del legamento
    crociato anteriore, messa a punto presso l’Ospedale Sant’Andrea
    per la ricomposizione di una delle più frequenti lesioni del
    ginocchio da trauma sportivo. “Lo scopo principale – spiega
    Ferretti – non è il tempo di recupero, ma la qualità del
    recupero e il fatto di non dover prelevare il legamento.
        Sfruttiamo le potenzialità biologiche del legamento rotto,
    quello che lo le rende unico è l’ambiente articolare che una
    volta si pensava impedisse la cicatrizzazione. Ora non è più
    così, grazie a questa tecnica estremamente innovativa che apre
    le porte ad uno scenario completamente diverso. Questo
    intervento praticato solo in 4-5 centri in tutto il mondo sarà
    il futuro della chirurgia e a settembre ci sarà il primo
    convegno sulla riparazione del crociato. Anche i tempi di
    recupero diminuiranno? E’ un intervento molto meno invasivo, ma
    per ora non mi sento di sbilanciarmi sui tempi recupero, forse
    lo sapremo in futuro. E riguardo a possibili ricadute? Il tempo
    – conclude il direttore dell’Uoc di Ortopedia del nosocomio
    capitolino – ce lo dirà, ma al momento il tasso di recidiva non
    è superiore alla ricostruzione”.
        La nuova tecnica chirurgica è stata presentata al congresso
    mondiale di Ortopedia con i primi risultati consolidati
    dell’innovativo intervento di riparazione del legamento crociato
    anteriore (LCA) messo a punto presso l’ospedale Sant’Andrea di
    Roma dal prof. Andrea Ferretti. L’annual meeting presso Chicago
    dell’American Academy of Orthopaedic Surgeons e il Congresso
    della European Society for Sports Traumatology, Knee Surgery and
    Arthroscopy di Parigi, tenutisi rispettivamente a marzo ed
    aprile scorsi, plaudono al successo dell’approccio riparatorio
    alla rottura del legamento crociato anteriore. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Femminici, 57 dal primo gennaio: uno ogni tre giorni

    Femminici, 57 dal primo gennaio: uno ogni tre giorni

    Le donne continuano ad essere ammazzate e la lista dei femminicidi si allunga drammaticamente. Dal primo gennaio al 19 giugno di quest'anno sono state 56 vittime donne secondo i dati del Viminale, una ogni tre giorni. Un numero che oggi sale ancora dopo che un...

    Biden: ‘Legge sulle armi più significativa in ultimi 30 anni’

    Biden: ‘Legge sulle armi più significativa in ultimi 30 anni’

    "Questa è la legge più significativa sulle armi degli ultimi 30 anni". Lo ha detto il presidente americano Joe Biden firmando la legge per una stretta sulle armi. "Voglio ringraziare le famiglie delle vittime da Columbine a Sandy Hook a Uvalde. Niente potrà colmare il...