Strasburgo, Ungheria rinvii riforme, rischi stato diritto

(ANSA) – STRASBURGO, 20 NOV – “Gli emendamenti alla
costituzione e ad altre leggi presentati dal governo ungherese
al parlamento potrebbero avere gravi effetti negativi sui
diritti umani” e “minare lo stato di diritto”. I “parlamentari
dovrebbero rinviare il voto sul pacchetto”. Così Dunja
Mijatovic, commissario per i diritti umani del Consiglio
d’Europa. “Temo che diverse proposte del pacchetto legislativo,
presentato senza consultazione su questioni come il
funzionamento della magistratura, la legge elettorale, strutture
nazionali per i diritti umani, controllo dei fondi pubblici e i
diritti delle persone lgbti, possano minare la democrazia”
avverte Mijatovic. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte