Studios di Cinecittà si ampliano, prima intesa con Cassa Depositi e Prestiti

Dic 30, 2021

  • Condividi l'articolo

    Intesa preliminare tra Cinecittà e Cassa Depositi e Prestiti per l’espansione degli storici Studios con nuovi teatri di posa. Un’ area di 31 ettari di superficie, situata in prossimità degli attuali teatri di posa, sarà ceduta dal Gruppo Cdo a Cinecittà. E’ questo l’obiettivo dell’intesa preliminare firmata da Nicola Maccanico, Amministratore Delegato di Cinecittà, con il Gruppo CDP. L’accordo prevede che al momento del closing la proprietà dello spazio venga trasferita da CDP Immobiliare (società interamente controllata da CDP) a Cinecittà. La finalizzazione del contratto è prevista entro il prossimo ottobre.  

    “Sono commossa, è una notizia che mi rende felice”, è il commento di Federica Cappelletti, moglie di Paolo Rossi. “Ringrazio l’onorevole Zanettin e anche la sottosegretaria Valentina Vezzali – aggiunge – per l’impegno profuso, spero davvero che inizi un percorso che alla fine porti all’intitolazione a Paolo dello stadio di Roma”.

    “In particolare mi fa piacere – aggiunge la vedova di Pablito – che anche la politica si stia muovendo, dopo che l’ha fatto il mondo dello sport e il calcio in particolare. Paolo è un eroe nazionale, che è stato capace di unire 40 anni fa tutta la nazione e lo sta facendo ancora adesso che non c’è più, con tanti tifosi e appassionati con lo ricordano con affetto. Al calcio, italiano e mondiale, Paolo ha dato molto, quindi si tratta di un riconoscimento meritato”.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Gasperini: “L’Atalanta ha giocato un’ottima partita”

    Gasperini: “L’Atalanta ha giocato un’ottima partita”

    (ANSA) - ROMA, 16 GEN - "Abbiamo disputato un'ottima partita e giocato alla pari con una grande squadra come l'Inter. Loro ci aspettavano bassi, giocando molto col portiere ma, nel complesso, abbiamo fatto bene. Nel finale hanno inserito due attaccanti freschi, a...

    Scivola in un dirupo e muore sui Sibillini

    Scivola in un dirupo e muore sui Sibillini

    (ANSA) - MONTEFORTINO, 16 GEN - Un 63enne, residente nell'entroterra fermano, è morto dopo essere scivolato per diverse centinaia di metri sul pendio innevato del versante est del monte Amandola (Fermo), nel Parco dei Monti Sibillini. I tecnici del Soccorso Alpino e...