• Successo ad Ascoli per il primo Linus -Festival del fumetto

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – MILANO, 03 OTT – “Una prima edizione entusiasmante
    per partecipazione e ricchezza, che ha raccolto un pubblico
    trasversale, di giovanissimi e meno giovani”: così Elisabetta
    Sgarbi su Linus-festival del fumetto, che si è chiuso ad Ascoli
    Piceno, in un Teatro Ventidio Basso tutto esaurito, con
    l’anteprima di Extralishow.
        Lo spettacolo-concerto ha visto i disegni dal vivo di Davide
    Toffolo, nella duplice veste di artista visivo e cantante al
    fianco di Mirco Mariani e il suo gruppo, con le letture e i
    travestimenti folli di Leo Mantovani. E, per questa anteprima,
    anche la partecipazione straordinaria di Antonio Rezza, che è
    salito sul palco per interpretare la “sua versione” di Gira Giro
    Gira Gi – sigla del Giro d’Italia 2020 composta dagli
    Extraliscio.
        In 4 giorni il festival ha ospitato 14 incontri, due concerti
    in anteprima (“Ho disegnato troppo” di Simone Cristicchi ed
    Extralishow), 4 incontri per le scuole (elementari, medie,
    licei, la partecipazione di L’orto di Paolo, per bambini
    autistici e disabili) e una mostra (“linus – Tutti i 688 numeri
    dal 1965 al 2022” curata da Elisabetta Sgarbi e Marcello
    Garofalo, con la collaborazione di Igort, visibile al Polo
    Santagostino di Ascoli Piceno fino al 6 novembre). (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte