Sultano Dubai dovrà pagare 635 mln euro alla moglie per divorzio

Dic 21, 2021

  • Condividi l'articolo

    Batosta da primato dinanzi alla giustizia britannica nella causa di divorzio intentata contro Mohammed bin Rashid Al Maktoum, 72 anni, ricchissimo sultano di Dubai, dall’ex moglie: la principessa Haya, sorella del re di Giordania. Un giudice di Londra ha quantificato oggi in 550 milioni di sterline, circa 635 milioni di euro, la somma che lo sceicco dovrà versare ad Haya e per il mantenimento dei due figli minori avuti da lei. La consorte era fuggita rocambolescamente con i bambini dagli Emirati Arabi Uniti a Londra nel 2019 (dove da allora vive blindata in una lussuosa residenza), dicendosi “terrorizzata” dal marito. Marito nel frattempo denunciato nel Regno Unito anche per il trattamento inflitto a una figlia maggiore, che sarebbe di fatto tenuta prigioniera a Dubai.
        Il precedente divorzio record sanzionato da un tribunale britannico aveva riguardato un oligarca russo, costretto a pagare nel 2016 alla ex consorte Tatiana Akhmedova circa 450 milioni di sterline. 
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Gasperini, ‘Uno 0-0 così ha un valore immenso’

    Gasperini, ‘Uno 0-0 così ha un valore immenso’

    (ANSA) - ROMA, 22 GEN - Tra Lazio e Atalanta il gol lo fa il Covid, mettendone out sette tra gli orobici e diversi anche nelle fila dei biancocelesti. L'esito del match dell'Olimpico è uno 0-0 che tra le due squadre non accadeva da 15 anni (2007). A fine partita, si è...

    Spagna: l’Atletico Madrid vince in extremis

    Spagna: l’Atletico Madrid vince in extremis

    (ANSA) - ROMA, 22 GEN - Successo in extremis per l'Atletico Madrid nel match della 22/a giornata della Liga che opponeva i 'colchoneros' al Valencia. In svantaggio di due gol, l'Atletico ha ribaltato il risultato nei minuti di recupero. Ospiti avanti grazie alle reti...