Taekwondo: a Nettuno per promuovere un messaggio di pace

Condividi l'articolo

(ANSA) – ROMA, 12 NOV –
Ha avuto luogo oggi, a Nettuno (RM), la giornata commemorativa
in memoria dei caduti militari e
civili nelle missioni internazionali per la pace, dei marinai
scomparsi in mare e dei caduti di Nassiriya,
in occasione del diciannovesimo anniversario dalla strage.
    Alla manifestazione, organizzata dal Comune di Nettuno, sono
stati invitati anche gli atleti ucraini
ospiti della Fita – Federazione Italiana Taekwondo presso il
Centro di Preparazione Olimpica “G.
    Onesti” di Roma, una selezione di atleti di taekwondo del gruppo
sportivo “Fiamme Oro” ed alcuni
piccoli atleti della società sportiva “Taekwondo Team Pezzolla”,
rappresentati dal Presidente del
Comitato Regionale Fita Lazio, Marcello Pezzolla.
    Una mattinata di sport ricca di forti valori dove, durante
l’esecuzione dell’inno nazionale, gli atleti
hanno srotolato uno striscione davanti al numeroso pubblico
presente all’evento, ribadendo il
messaggio “La Pace è Più Preziosa del Trionfo”, slogan univoco
che la THF, Taekwondo Humanitarian
Foundation, divulga in tutto il mondo attraverso lo sport.
    Tra gli atleti ucraini assente Oleksandr Chumachenko partito con
gli azzurri della Nazionale Italiana
oltre oceano per disputare l’evento principale della stagione, i
Campionati del mondo di taekwondo
di Guadalajara 2022, in Messico.
    Le competizioni si svolgeranno da lunedì 14 a domenica 20
novembre presso il Centro Acuático
Metropolitano, con l’occasione per gli atleti di raccogliere
punti importantissimi fondamentali nella
corsa ai Giochi di Parigi 2024. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte