Taiwan: Giappone chiede a Cina stop immediato a manovre

Ago 4, 2022

Condividi l'articolo

(ANSA) – PECHINO, 04 AGO – Il ministro degli Esteri
giapponese, Yoshimasa Hayashi, ha chiesto alla Cina di “fermare
immediatamente” le esercitazioni militari intorno a Taiwan,
decise in risposta alla visita nell’isola della speaker della
Camera Usa Nancy Pelosi, dopo gli sviluppi che hanno visto
cinque missili balistici cinesi cadere nella zona economica
esclusiva nipponica. Hayashi, a Phnom Penh per il vertice
ministeriale dell’Asean, ha incontrato il segretario di Stato
Usa Antony Blinken: entrambi, ha riferito l’agenzia Kyodo, hanno
condannato con forza l’operato di Pechino. Il ministro degli
Esteri cinese Wang Yi ha annullato il colloquio con Hayashi.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte