Tante uscite in sala, da Sorrentino a Encanto

Nov 26, 2021

  • Condividi l'articolo

    La moda del film-evento che si colloca nei primi giorni della settimana e punta a pubblici mirati senza entrare in competizione con i blockbuster del weekend è ormai dilagante: questa settimana sono usciti (e si preparano a scomparire dal grande schermo) ben 5 tra cui si segnalano i molto promossi documentari FRIDA KAHLO e CLIMBING IRAN, lo strano docu-thriller JAZZ NOIR, inchiesta sulla misteriosa morte del grande musicista Chet Baker. Ma soprattutto il film di una vita L’ACQUA, INSEGNA LA SETE – STORIA DI CLASSE in cui Valerio Jalongo pedina la memoria di un gruppo di studenti della classe del professor Lopez. Questi, una volta ritrovati i loro vecchi temi e un album di ricordi e annotazioni, parte alla ricerca dei suoi ex-allievi e ne ricostruisce con loro, davanti alla camera, speranze, fallimenti, rinascite e progetti. Un film tanto insolito quanto esemplare e da non perdere.

       – E’ STATA LA MANO DI DIO di Paolo Sorrentino con Filippo Scotti, Toni Servillo, Teresa Saponangelo, Luisa Ranieri, Renato Carpentieri, Massimiliano Gallo, Betti Pedrazzi, Ciro Capano, Enzo Decaro, Carmen Pommella, Biagio Manna, Lino Musella, Marlon Joubert, Alfonso Perugini, Sofya Gershevich, Paolo Spezzaferri, Rossella Di Lucca, Antonio Speranza. Reduce dal successo (con premio) alla Mostra del cinema e in rampa di lancio verso l’Oscar, il film più asciutto e personale del regista di “La grande bellezza” approda in sala. Poiché si tratta di una produzione Netflix vi rimarrà per un periodo limitato (poi si troverà su piattaforma) e già c’è gran fermento tra gli esercenti che vorrebbero averlo in cartellone. Intanto sappiamo che lo spunto narrativo viene da una pagina dolorosa nella vita del regista (la morte dei genitori), ma in verità il racconto si snoda con un respiro agrodolce e molti momenti perfino esilaranti a ritrarre la Napoli degli anni ’80, stregata dal mito di Diego Maradona, ricca di fermenti e voglia di cinema che contageranno per sempre il giovane protagonista. Per rimanere nel territorio felliniano che da sempre fa da ispirazione a Sorrentino, si potrebbe dire che questo film è il suo personalissimo “Amarcord” ed è destinato a piacere senza riserve.
        – ENCANTO di Jared Bush, Charise Castro Smith, Byron Howard. Il nuovo capitol della saga Disney per le feste natalizie è nuovamente toccata dalla magia della fiaba. Siamo dalle parti della cordigliera colombiana, nella immaginaria città di Encanto dove tutti gli abitanti hanno poteri magici. Tutti tranne una, la giovane Mirabela della famiglia Madrigal. E’ proprio la normalità della ragazzina a farla sentire diversa e inutile, fino al giorno in cui il tocco magico di Encanto non rischia di svanire per sempre. E’ proprio allora che Mirabela, la ragazza senza doni, sentirà di poter fare qualcosa per la sua comunità.
        Si metterà in viaggio per sventare il pericolo e cercherà la chiave magica… – SOTTO LE STELLE DI PARIGI di Claus Drexel con Catherine Frot, Mahamadou Yaffa, Dominique Frot, Jean-Henri Compere, Richna Louvet, Raphael Thiery, Farida Rahouadj. Ecco uno di quei film che fanno bene al cuore e che si vorrebbero promossi con più mezzi per raggiungere un più vasto pubblico. Chi entrerà in sala sarà stregato dalla storia di Christine, donna senza più fissa dimora, abitante delle rive della Senna, circondata solo dai suoi ricordi e abitata da un profondo scetticismo verso il mondo. Eppure quando una notte le compare davanti il piccolo Suli, migrante che ha smarrito la madre e non sa comunicare nella lingua del posto, Christine si sentirà in dovere di aiutare chi è ancora più povero di lei. Il viaggio dei due dentro la notte parigina restituirà ad entrambi una ragione per vivere.
        – UNA FAMIGLIA MOSTRUOSA di Volfango De Biasi con Cristiano Caccamo, Emanuela Rei, Massimo Ghini, Lillo, Lucia Ocone, Ilaria Spada, Sara Ciocca, Paolo Calabresi, Barbara Bouchet, Pippo Franco. Prendete il modello di “Twilight”, giratelo in commedia sullo stile de “La famiglia Addams”, aggiungete una vena mediterranea da commedia all’italiana e avrete questa spassosa vicenda che ruota intorno all’amore contrastato di Luna e Adalberto. Purtroppo però la famiglia di lui è composta solo da streghe, vampiri, zombie e fantasmi. E anche a casa di lei non tutti sono presentabili. Cosa accadrà quando i due giovani dovranno spiegare che aspettano un figlio? – RESIDENT EVIL: WELCOME TO RACCOON CITY di Johannes Roberts con Kaya Scodelario, Robbie Amell, Hannah John-Kamen, Avan Jogia, Tom Hopper, Neal McDonough, Donal Logue, Josh Cruddas, Lily Gao, Janet Porter. Il celebre franchise horror dal popolare video gioco torna alle origini per rivitalizzare la formula: così un gruppo di sopravvissuti al disastro della multinazionale farmaceutica che qui aveva sede e alcuni ignari turisti capitati per caso nel Midwest devono far fronte al Male che per anni era rimasto silente sottoterra. I protagonisti della storia fanno una notte il loro ingresso nella spettrale Spencer Mansion e non sanno a quale destino mortale vanno incontro. Brividi per teen agers garantiti.
        – LA FESTA SILENZIOSA di Diego Fried con Jazmín Stuart, Esteban Bigliardi, Gerardo Romano, Lautaro Bettoni, Gastón Cocchiarale, Hudson Gomes de Oliveira Santana. Per la giornata contro la violenza sulle donne arriva a proposito questo revenge thriller (ormai un genere ben noto tra “La sposa in nero” e “Kill Bill”) che ha per protagonista la malinconica Laura, ormai prossima alle nozze. Arrivata nella casa di campagna di suo padre si perde in una passeggiata solitaria tra i boschi ma finisce ad una festa davvero insolita in cui musica e gioia sembrano avere la meglio. Finché non scopre l’orribile segreto che coinvolgerà suo padre e anche l’uomo che dovrebbe sposare il giorno dopo.
        Con la cadenza del thriller e l’attivismo femminista della sua protagonista, questo film argentino non passa inosservato per il suo messaggio senza ambiguità contro il machismo. (ANSA).


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • RIMINI VS RAVENNA 1 – 1

    RIMINI VS RAVENNA 1 – 1

    RIMINI Marietta, Haveri (38? st Contessa), Tanasa (42? st Andreis), Paneli, Tonelli, Mencagli (21? st Tomassini), Gabbianelli, Piscitella (27? st Ferrara), Lo Duca, Greselin, Pietrangeli A disp: Piretro, Pari, Cuccato, Berghi, Germinale All. Gaburro RAVENNA Botti,...

    Temporali e venti forti al centro sud, nevicate al centro

    Temporali e venti forti al centro sud, nevicate al centro

    Temporali e venti forti al centro sud, allerta arancione per la Calabria e la Campania, nevicate a700-900 metri nel centro Italia e in Sardegna. E' quanto prevede il bollettino della Protezione civile. Dalla tarda serata di oggi si prevedono venti di burrasca dalla...