Teheran, arrestata dipendente tv Iran International

Condividi l'articolo

(ANSA) – ISTANBUL, 10 NOV – Una cittadina iraniana che
lavorava per il canale televisivo in lingua persiana con sede a
Londra ‘Iran International’ è stata arrestata con l’accusa di
essere ‘agente’, una spia, mentre stava tentando di lasciare il
Paese. Lo ha fatto sapere il ministero dell’Intelligence, come
riporta Irna, dopo che ieri aveva definito “organizzazione
terroristica” il canale televisivo che ha ampiamente coperto le
proteste, in corso da quasi due mesi, per Mahsa Amini, la 22enne
morta dopo essere stata arrestata dalla polizia morale perché
non portava il velo in modo corretto. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte