Tennis: Nadal in finale a Melbourne contro Cressy

Gen 8, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 08 GEN – Per il suo ritorno dopo cinque mesi
    senza competizioni e otto giorni prima dell’inizio degli
    Australian Open, Rafael Nadal si è qualificato per la finale del
    torneo ATP 250 di Melbourne, dove affronterà il qualificato
    francese naturalizzato statunitense Cressy (n.112). Fuori dai
    giochi dalla semifinale persa al Roland Garros lo scorso giugno
    – ad eccezione di due partite giocate all’inizio di agosto a
    Washington – a causa di un infortunio e poi contagiato dal
    Covid-19 a fine dicembre, Nadal, ora n. 6, sta facendo passi da
    gigante. Oggi ha sconfitto il finlandese Emil Ruusuvuori (n.95)
    6-4, 7-5 in quasi due ore, a due giorni dalla sua prima vittoria
    d’annata nel 2022 contro il lituano Ricardas Berankis (n.104)
    6-2, 7-5. “È un grande ritorno per me dopo sei mesi senza gare –
    ha detto lo spagnolo – Ci sono ovviamente cose che devo fare
    meglio. Dopo una lunga assenza, sei ancora un po’ preoccupato
    per quello che potrebbe succedere, ma il mio corpo resiste”.
        Nell’altra semifinale, Cressy ha sorpreso il bulgaro Grigor
    Dimitrov (n.28) 7-5, 7-6 e si è qualificato per una finale per
    la prima volta in carriera, a 24 anni. Nella Rod Laver Arena di
    Melbourne, Nadal punterà all’89° titolo domenica. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • “Draghi? Cosa è successo dopo la frase sul Colle…”

    “Draghi? Cosa è successo dopo la frase sul Colle…”

    "Il premier Mario Draghi ha commesso un errore di 'irritualità' che ha penalizzato la sua immagine". Il politogo Luigi Di Gregorio, autore del libro Demopatìa: Sintomi, diagnosi e terapie del malessere democratico, è convinto che "il brand Draghi" sia radicalmente...