• Tetto al contante scompare dal decreto Aiuti. La Lega, sarà in manovra

    Condividi l'articolo

    Il nuovo tetto al contante a 5.000 euro non compare più nell’ultima bozza del dl Aiuti quater, ma la Lega assicura che sarà nella prossima manovra. “Nessun problema: dal 1 gennaio 2023 il tetto per l’uso del contante salirà a 5mila euro. La norma sarà inserita nella Legge di Bilancio”, afferma il partito di Matteo Salvini. 
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte