tivùsat, il roadshow fa tappa in Emilia Romagna

Mag 3, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 03 MAG – Il 24 febbraio a Savona (Liguria), il
    17 marzo a Fiuggi (Lazio) e il 21 aprile a Colli del Tronto
    (Marche). Procede spedito il roadshow di tivùsat, la piattaforma
    satellitare gratuita che si è messa sulle strade d’Italia per un
    tour che al 10 novembre di quest’anno avrà attraversato ben nove
    regioni. Una fiera itinerante della tv che è in grado di
    tratteggiare in ogni tappa un quadro esaustivo del panorama del
    piccolo schermo sia dal punto di vista editoriale sia
    tecnologico. E che nella quarta tappa si fermerà in Emilia
    Romagna. Appuntamento dunque per la quarta tappa del roadshow il
    12 maggio prossimo a Bentivoglio, in provincia di Bologna
    chiamando a raccolta, presso Zanhotel & Meeting Centergross, non
    solo le province dell’Emilia Romagna ma anche quelle di Mantova,
    Padova, Rovigo, Firenze, Prato e Pistoia. Il 9 giugno, poi, la “carovana” si trasferisce in Sicilia, il 7 luglio in Piemonte,
    il 29 settembre in Lombardia, il 20 ottobre in Campania e il 10
    novembre in Puglia. Dello scopo di questo giro d’Italia abbiamo
    parlato con ‘organizzatore Giuseppe Borea, esperto di
    televisione digitale e consulente dal 2009 di tivùsat. Perché
    questo roadshow e a chi si rivolge? “Non è la prima volta che
    tivùsat va in tour. Abbiamo fatto una promessa al nostro mercato
    di riferimento – spiega Borea – e ogni anno andiamo sul
    territorio per portare informazione e formazione per addetti ai
    lavori. Un impegno che tivùsat ha preso dal giorno uno, dal
    2009. Ci rivolgiamo a tecnici installatori, rivenditori di
    elettronica di consumo e albergatori. E in generale alle
    migliori aziende che operano nel mercato della tv satellitare”.
        Come sta andando? “Molto bene. A marzo di quest’anno, rispetto a
    marzo 2021, abbiamo triplicato le attivazioni tivùsat nel mondo
    hospitality. E guardando al mercato residenziale siamo in linea
    con il 2021, anno record, con oltre 500 mila nuove tessere
    attivate”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Neonato in cesta a Catania sta bene, scatta gara solidarietà

    Neonato in cesta a Catania sta bene, scatta gara solidarietà

     "Sta bene, ha passato una notte tranquilla e si sta alimentando. E noi ce lo stiamo coccolando, e continueremo a farlo fino a quando resterà nel nostro reparto per dargli cure, ma anche affetto". Così Gabriella Tina, primaria dell'Unità operativa complessa (Uoc)...

    Cannes 2022: Cognetti, c’è del miracolo in tutto questo

    Cannes 2022: Cognetti, c’è del miracolo in tutto questo

    Si sente "molto fortunato" Paolo Cognetti perché ha "assistito alla realizzazione di questa opera da molto vicino, direi da amico. Faccio fatica a definire un ruolo, nemmeno è necessario". "Tutto è cominciato quando Felix e Charlotte sono arrivati a Brusson tre anni...