Tokyo: Jacobs e Testa in prima linea contro bullismo

Set 16, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 16 SET – C’erano anche tanti campioni dello
    sport al Centro sportivo della Polizia di Stato di Tor di Quinto
    di Roma in occasione del convegno su bullismo e disagio
    giovanile. Organizzato ieri con la collaborazione del capo della
    Polizia, Lamberto Giannini, e del procuratore nazionale
    antimafia, Federico Cafiero de Raho, vi hanno presenziato il
    sottosegretario Valentina Vezzali, i presidenti Giovanni Malagò
    (Coni), Luca Pancalli (Cip), Vito Cozzoli (Sport e salute) e il
    presidente Fpi Flavio d’Ambrosi, il presidente del gruppo
    sportivo Fiamme oro Francesco Montini con medagliati di Tokyo
    2020.
        “E’ bello sapere che tantissime autorità del mondo della
    politica, dello sport e delle istituzioni si stanno aggregando a
    favore dei nostri giovani”, ha detto il presidente
    dell’Osservatorio nazionale bullismo e disagio giovanile, Luca
    Massaccesi. “Ringrazio tutti, a partire dal nostro
    vicepresidente Michele Grillo che tanto si è prodigato per
    questo incontro di sinergie ed intenti”. In occasione del
    meeting sono stati premiati atleti e personalità del mondo
    sportivo tra cui anche il presidente della Federpugilato, Flavio
    D’Ambrosi, oltre a Irma Testa e Giovanni De Carolis. Molti i
    campioni dello sport che hanno preso parte all’evento: dalla
    pluricampionessa di Tokyo 2020 Carlotta Gilli, che in occasione
    degli ultimi Giochi olimpici ha conquistato due medaglie d’oro,
    due d’argento e una di bronzo, dal campione del mondo di
    pugilato Giovanni De Carolis alle straordinarie medaglie
    olimpiche di Tokyo 2020 Marcel Jacobs (oro 100 metri e 4×100)
    Irma Testa (pugilato), Maria Centracchio (Judo) Enrico Berrè
    (argento sciabola), Luigi Busà (oro karate) e diversi altri
    olimpionici delle Fiamme Gialle, Fiamme Oro, Gruppo Sportivo
    Carabinieri, Aeronautica, Marina Militare ed Esercito
    accompagnati dalle madrine dell’evento, la giornalista Rai Paola
    Ferrari e la deputata Giusy Versace, campionessa paralimpica
    insieme al deputato Felice Mariani, prima medaglia olimpica del
    judo italiano. Campioni e testimonial della prossima campagna
    nazionale di prevenzione dell’Osservatorio nazionale a favore
    dei ragazzi, un’iniziativa in cui la legalità e la lotta al
    disagio giovanile saranno i temi forti da trattare. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Casi di salmonella negli Usa per gli snack di salame Citterio

    Casi di salmonella negli Usa per gli snack di salame Citterio

    Casi di salmonella negli Stati Uniti legati ad un popolare snack della Citterio. Si tratta di bastoncini a base di salame venduti per lo più nella catena di supermercati Trader Joe's. Secondo un'allerta del Centers for Disease Control and Prevention (CDC, l'agenzia...

    Forum ANSA con l’ambasciatore israeliano a Roma Dror Eydar

    Forum ANSA con l’ambasciatore israeliano a Roma Dror Eydar

     Il nuovo Israele di Naftali Bennett, gli ultimi sviluppi del caso Eitan, la situazione in Medio Oriente e la lotta al Covid. Saranno i temi discussi domani in un Forum ANSA con l'ambasciatore israeliano a Roma, Dror Eydar. Eydar, ospite negli studi dell'Agenzia,...