Tonali “U.21 per me è partenza e ripartenza”

Ago 31, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 31 AGO – “Per me l’Under 21 è un punto di
    partenza e di ripartenza. La Nazionale maggiore è un traguardo
    che si pongono tutti, ma stare qui è fondamentale, vedremo nei
    prossimi mesi cosa potrò dare”. A tre anni di distanza dalla
    prima convocazione tra gli azzurrini, Sandro Tonali ritrova la
    sua squadra da ‘veterano’ di un gruppo molto giovane. Il 21enne
    centrocampista del Milan ha già indossato in diverse occasioni
    la maglia azzurra, ma ammette che si tratta sempre di una
    emozione: “Bisogna esserne orgogliosi di farlo, poi con i tifosi
    allo stadio è ancora tutto più bello”.
        Sta per cominciare il biennio che porta a Euro 2023 e il
    rossonero riconosce che “non è semplice iniziare un nuovo ciclo,
    ma siamo tutti disposti a conoscerci nel minor tempo possibile,
    che è la cosa più importante da fare visto che abbiamo solo due
    giorni per lavorare prima di andare in campo”, giovedì a Empoli
    contro il Lussemburgo. Tonali, che ha esordito poco più che
    diciannovenne nella Nazionale maggiore il 15 ottobre 2019, si
    appresta a vestire i panni del leader. Nella conferenza stampa a
    Coverciano, tra l’altro, Jorginho lo ha designato come suo
    possibile erede: “Io il leader? Sì, ma a prescindere da questo
    siamo un gruppo compatto. Anche chi non gioca nel proprio club
    sta cercando di dare il massimo”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte