Twitter, i podcast arrivano ufficialmente su iPhone

Condividi l'articolo

(ANSA) – MILANO, 14 SET – Dopo alcune settimane di test,
Twitter lancia ufficialmente i podcast per gli abbonati del
servizio Blue, ancora non disponibile in Italia. Questo
permette, a fronte di un canone periodico, di accedere a
funzionalità esclusive del social network, tra cui appunto i
neonati podcast. Gli interventi audio sono presenti all’interno
della rinnovata scheda degli Spaces, pensata per un accesso
veloce agli spazi audio dal vivo tenuti dagli utenti.
    A differenza di questi, che dopo un po’ scompaiono, i podcast
resteranno online per un periodo maggiore e ricercabili per
titolo e autore. Cliccando su Spaces si vedranno tre menu
distinti. Nella parte superiore le stazioni, che scorrono
orizzontalmente e mostrano diversi temi e argomenti da
ascoltare. Sotto, Spaces spotlight, che elenca alcuni dei
migliori contenuti audio. Infine, un elenco di Spaces in
procinto di iniziare. Al momento, l’accesso è riservato agli
abbonati Blue su iOS anche se il team di Twitter ha spiegato che
presto anche l’app su Android beneficerà dell’aggiornamento
della scheda Spaces con i podcast. Twitter afferma che i podcast fanno parte dei piani per
dare agli utenti una “esperienza audio personalizzata e
completa” offrendo ancora più contenuti da ascoltare. Una
ricerca interna mostra che il 45% di chi usa Twitter negli Stati
Uniti ascolta anche i podcast mensilmente, su altre app, una
delle ragioni per ampliare il servizio ed, eventualmente,
scoprire nuove metodologie di monetizzazione. A giugno, Facebook
aveva deciso di ritirarsi dal business dei podcast, lanciati a
giugno 2021, con la chiusura degli hub Soundbites e Audio, e
tenendo in piedi la sola funzione Live Audio Rooms per lo
streaming live. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte