Ubriaco tenta fuga dopo schianto, preso il papà di Lupin

Nov 21, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – MONZA, 21 NOV – Un uomo di 46 anni è stato
    denunciato dai carabinieri a Besana Brianza (Monza), dopo
    essersi schiantato con la sua auto contro un palo per evitare un
    controllo, perché ubriaco, ed aver aggredito i carabinieri. Si
    tratta del padre del giovane che, per imitare Lupin, lo scorso
    ottobre ha atteso che le campane suonassero per sfondare la
    vetrata dell’oratorio di Besana senza che si sentisse il rumore
    e rubare. La sua storia ha fatto il giro del mondo, finendo
    anche sulla stampa estera.
        Il 46enne si è schiantato tentando di sfuggire all’alt dei
    militari a pochi metri dalla pattuglia. Poi è uscito dalla
    macchina e ha cercato di scappare a piedi. Bloccato, tra
    spintoni, minacce e insulti, è stato poi portato in ospedale per
    gli accertamenti del caso e denunciato. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte