Ucraina: Gb taglia fuori la Russia dai servizi della City

Mag 4, 2022

  • Condividi l'articolo

    La Russia e le sue aziende vengono da oggi bandite dalla rete di servizi finanziari, di consulenza e di pubbliche relazioni della City britannica. Lo annuncia il governo di Boris Johnson, per bocca dei ministri degli Esteri, Liz Truss, e dell’Industria, Kwasi Kwarteng, ufficializzando un nuovo pacchetto di sanzioni in risposta all’invasione dell’Ucraina che porta a oltre 1600 gli individui e le società colpite finora dal Regno Unito. Londra annuncia inoltre una stretta più dura contro i media vicini al Cremlino: incluse testate già sanzionate come Rt e Sputnik, definite “voci della propaganda” di Mosca.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Golf: problemi alla gamba, Woods lascia il Pga Championship

    Golf: problemi alla gamba, Woods lascia il Pga Championship

    (ANSA) - WASHINGTON, 21 MAG - Il campione americano di golf Tiger Woods è stato costretto ad abbandonare al terzo turno il Pga Championship per un problema a una gamba. Lo riporta la Cnn.    Era la seconda volta in quindici mesi che il campione 46enne...

    Commisso: “Fiorentina in Europa gioia indescrivibile”

    Commisso: “Fiorentina in Europa gioia indescrivibile”

    (ANSA) - FIRENZE, 21 MAG - "Che emozione! Oggi la squadra, lo staff, lo stadio e tutta la gente di Firenze mi hanno regalato una gioia indescrivibile. Torniamo in Europa dopo sei anni e lo facciamo nel migliore dei modi, davanti a Firenze e con tutta questa gente...