Ucraina: Parole O_stili,solo 25% top influencer si espongono

Apr 30, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – TRIESTE, 30 APR – Solo il 25% dei primi 100 top
    influencer su Instagram presi in esame nel periodo compreso tra
    il 24 febbraio e il 21 marzo 2022 si sono esposti sul conflitto
    (dato equivalente su Tik Tok, 14%), condannando la guerra ed
    esprimendo sostegno al popolo ucraino con messaggi e azioni di
    solidarietà – fatta eccezione per la polemica tra i Måneskin e
    Chef Rubio che ha alzato i toni, rappresentando però solo l’1%
    sui 675 mila contenuti che parlavano di guerra. Lo rivela
    un’analisi di Intwig, società di Data-Intelligence per Parole
    O_Stili, la cui quinta edizione, sul tema delle “scelte”, si
    conclude oggi con le testimonianze di giornalisti, creator e
    influencer dove i social diventano uno dei principali media di
    informazione.
        Su questo tema è intervenuta la giornalista Cecilia Sala
    spiegando il significato del fare social journalism attraverso
    le storie del conflitto russo-ucraino e dell’ Afghanistan e
    rispondendo alla domanda su perché abbia “scelto di andare
    quando tutti scappavano”.
        Francesca Vecchioni, figlia d’arte e fondatrice
    dell’associazione no-profit Diversity Lab, ha parlato del
    corretto uso dei linguaggi di genere per favorire una visione
    del mondo che consideri la molteplicità e le differenze come
    valori e risorse preziose per le persone e le aziende. Dati Swg
    2022 rivelano che gay (+7% rispetto al 2019), donne (+4%) e
    migranti (dato invariato) sono i principali bersagli dell’hate
    speech con un lieve aumento rispetto al 2019. Crescente l’odio
    verso i medici (+8%) in seguito alla loro eccessiva esposizione
    durante il periodo pandemico. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Record mondiale 400sl per l’australiana Titmus

    Record mondiale 400sl per l’australiana Titmus

    (ANSA) - ROMA, 22 MAG - L'australiana Ariarne Titmus, campionessa olimpica nei 200 e 400 stile libero a Tokyo, ha migliorato di sei centesimi il record mondiale dei 400, nuotando in 3'56''40 ai campionati nazionali in corso ad Adelaide, cancellando il precedente...

    Collisione in volo tra ultraleggeri, due morti a Trani

    Collisione in volo tra ultraleggeri, due morti a Trani

    (ANSA) - TRANI, 22 MAG - E' di due morti ed un ferito il bilancio della collisione in volo tra due ultraleggeri verificatasi stamattina nelle campagne di Trani, a circa 50 chilometri a nord di Bari. Un velivolo è precipitato e le due persone a bordo sono morte;...