Ue, ammessa proposta cittadini Giornata ‘whatever it takes’

Condividi l'articolo

La Commissione europea ha deciso oggi di registrare un’iniziativa dei cittadini europei intitolata “Giornata europea whatever it takes”. L’iniziativa chiede l’istituzionalizzazione della Giornata europea “Whatever it takes” come “atto simbolico di paneuropeismo”, facendo riferimento alla dichiarazione fatta il 26 luglio 2012 da Mario Draghi, allora Presidente della Banca Centrale Europea. E’ quanto rende noto l’esecutivo europeo. Gli organizzatori intendono segnare un capitolo di grande resilienza per l’Ue in un periodo di crisi multiple. L’Iniziativa dei cittadini europei soddisfa i requisiti formali e la Commissione la considera legalmente ammissibile. In questa fase, la Commissione non ha analizzato il contenuto della proposta.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte