• Urso, Guerini, Battistini e Molinari tra le onorificenze di Zelensky a italiani

    Condividi l'articolo

    Ci sono anche molti italiani tra le nuove onorificenze che il presidente ucraino Vlodymyr Zelensky ha assegnato, con un decreto, per il “significativo contributo personale al rafforzamento della cooperazione interstatale, al sostegno della sovranità statale e all’integrità territoriale dell’Ucraina, alla divulgazione dello Stato ucraino nel mondo”.
        Nel lungo elenco che comprende rappresentanti Ue, ministri, sindaci, giornalisti, rappresentati della società civile – insigniti con diversi riconoscimenti – anche il ministro italiano dello sviluppo economico, Adolfo Urso, l’ex responsabile della difesa Lorenzo Guerini, il direttore di Repubblica Maurizio Molinari, l’inviata di guerra del Tg1 Stefania Battistini ed il sindaco di Firenze Dario Nardella.
        Tra le altre personalità, in Europa, alle quali Zelensky ha assegnato un’onorificenza anche il vicepresidente della Commissione Ue Margaritis Schinas e la commissaria Ue alla salute Stella Kyriakides, nonché alcuni giornalisti di diverse testate, funzionari europei.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte