Usa: inondazioni Yellowstone,serviranno anni per sistemare parco

Giu 23, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – NEW YORK, 22 GIU – Yellowstone ha riaperto per un
    numero limitato di visitatori ma ci vorranno anni e oltre un
    miliardo di dollari per riportare il parco nazionale allo stato
    in cui era prima dei danni causati dalle inondazioni dei giorni
    scorsi.
        Secondo autorità del parco citate dall’Associated Press, i
    lavori posso essere svolti solo dopo il disgelo primaverile e
    fino alla prima nevicata autunnale. Il danno più grande è stato
    alle strade, in particolare all’autostrada che collega l’entrata
    nord del parco in Montana a Mammoth Hot Springs in Wyoming.
        Intere sezioni della strada sono state spazzate via dopo lo
    straripamento del fiume Gardiner.
        “Non sarà facile ricostruire – ha detto il sovrintendente
    Cam Sholly -. Non credo sia una cosa intelligente investire
    potenzialmente decine di milioni di dollari nel riparare una
    strada che può essere soggetta a inondazioni simili in futuro”
    (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Scoperto relitto affondato a profondità record di quasi 7.000m

    26 giugno, 16:44 Cronaca MANILA - Una nave da guerra americana affondata in una battaglia navale della Seconda Guerra Mondiale nel Pacifico non lontano dalle Filippine è stata avvistata e filmata a una profondità record di quasi 7.000 metri sul fondo dell'oceano. Il...

    Covid: 48.456 contagi, 44 le vittime. Tasso al 24,3%

    Covid: 48.456 contagi, 44 le vittime. Tasso al 24,3%

    Sono 48.456 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 56.386. Le vittime sono 44, a fronte delle 40 di ieri. Tra antigenici e molecolari, sono stati eseguiti in tutto 199.340 tamponi, con il...