Usa: morta la manager delle Kardashian, arrestato il fidanzato

Dic 30, 2021

  • Condividi l'articolo

    Angela Kukawski, manager di tante celebrity Usa tra cui la famiglia Kardashian-Jenner, è stata trovata morta nella sua auto in un quartiere di Los Angeles. Lo riporta la Cnn. La polizia ha arrestato il fidanzato, Jason Barker, con l’accusa di omicidio.
        Secondo quanto riferito dagli agenti, la 55enne era scomparsa dalla zona di Sherman Oaks il 22 dicembre. Sul cadavere sono stati trovati segni di strangolamento e ferite provocate da un’arma contundente.
        “Angela era davvero la migliore. Si prendeva cura di ognuno di noi e faceva accadere cose impossibili”, ha detto la famiglia Kardashian-Jenner in una dichiarazione alla Cnn. “Ci mancherà molto e inviamo le nostre sincere condoglianze alla sua famiglia e ai suoi cari in questo momento così difficile”.
        Secondo la ricostruzione degli investigatori Barker ha ucciso Kukawski nella loro casa di Sherman Oaks, poi ha messo il cadavere in auto e ha guidato fino a Simi Valley per poi abbandonare il veicolo. Dovrà comparire in tribunale il 12 gennaio.
        “La persona che lavora più duramente, più affidabile e più dolce che io abbia mai conosciuto. Non ti meritavi questo Angela, ho il cuore spezzato per i tuoi figli”, ha scritto Nicki Minaj, un’altra delle star rappresentate dalla manger. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte