• Usa: primo sciopero in 40 anni al Nyt, per rinnovo del contratto

    Condividi l'articolo

    Sciopero di 24 ore ieri per oltre mille giornalisti e altri dipendenti del New York Times, il primo del genere nel blasonato quotidiano in oltre 40 anni. La causa e’ il mancato accordo per il rinnovo del contratto dopo che e’ scaduto nel marzo 2021. Tra i nodi l’aumento degli stipendi e le politiche sul lavoro da remoto. “Non e’ mai una decisione facile rifiutare di fare il lavoro che ami, ma i nostri membri desiderano fare cio’ che serve per ottenere una miglior newsroom per tutti”, ha twittato la NewsGuild di New York, lo storico sindacato dei giornalisti della Grande Mela. “E’ deludente che prendano questa azione estrema quando non siamo in una impasse” nei negoziati, ha commentato da parte sua una portavoce del Nyt, Danielle Rhoades Ha. Allo sciopero hannoa derito anche i membri del desk live-news, preposto alle breaking news. Per i dipendenti del giornale un raduno all’esterno degli uffici del quotidiano, vicino a Times Square.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte