Vela: la festa dello sport al Meeting Optimist di Riva del Garda

Mag 13, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 13 MAG – Autentica festa della vela e dello
    sport, in primo piano, oltre 1000 bambini, in rappresentanza di
    35 nazioni con famiglie al seguito. Futuri campioni con i loro
    sorrisi, i loro salvagenti, berretti e mute colorate, pronti a
    scendere in acqua e prendere il largo. È la magica atmosfera
    della 40 ma edizione del Meeting Optimist di Riva del Garda,
    manifestazione, per numeri di partecipanti, da Guinness dei
    primati di cui si occupa, dedicando ampio spazio, la puntata
    dell’ “Uomo e il mare”, la Rubrica ideata, curata e condotta, da
    Giulio Guazzini, in onda giovedì e in replica alle 22.50 su
    Raisport +HD. L’ attenzione alla categoria Optimist, dedicata ai
    bambini dai 9 ai 15 anni, prosegue con la cronaca delle regate
    di Marina di Ragusa dove si è disputata la prima selezione
    nazionale della classe. Dall’ iniziazione della vela, sugli
    straordinari gusci di noce Optimist, ai progetti ambiziosi di
    Alberto Beccaria nell’ altura con la presentazione in cassa
    Pirelli , a Milano, della sfida oceanica prima alla Rotta del
    Rhum poi al Giro del mondo in solitario su un nuovissimo class
    40, che sta per essere realizzato a Genova nel cantiere di
    Edoardo Bianchi già costruttore di Luna Rossa. Di tutto questo
    si parlerà nel rotocalco settimana le dedicato al mare, alla
    vela, e ai suoi protagonisti. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte