Vela: tra festa e sport, Tre Golfi Sorrento a ‘L’Uomo e il Mare’

Giu 10, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 10 GIU – Festa della vela, protagoniste barche
    prestigiose, tante regate e scenari straordinari con la Tre
    Golfi, manifestazione che per la 67 ma edizione vede Sorrento
    capitale della vela sportiva. Oltre 130 imbarcazioni lungo un
    percorso di 150 miglia marine steso fra Napoli, Ponza, i Galli e
    Capri. La cronaca della blasonata regata, organizzata dal
    Circolo del remo e della vela Italia di Napoli nella puntata
    della Rubrica “L’UOMO E IL MARE”, curata e condotta come di
    consueto da Giulio Guazzini, in onda su RAISPORT+ HD. Le voci
    autorevoli del presidente della Fiv, federazione Italiana vela,
    Francesco Ettorre e del presidente del CVR Italia Roberto
    Mottola di Amato oltre a quella degli protagonisti come
    Giovanni Soldini. Di seguito la cerimonia del Velista dell’anno che ha consacrato l’oro olimpico in classe Nacra 17 di Ruggero
    Tita e Caterina Banti vincitori. Poi nelle acque dell’alto
    Adriatico, a Caorle con le classiche dell’altura 200 e 500 x2.
        In fine riflettori puntati sul varo di FLYING NIKKA
    dell’armatore Robero Lacorte, avvenuto nelle acque di Punta Ala,
    in Toscana. Il primo minimaxi volante dotato di foil, proprio
    come Luna Rossa . Un’esclusiva per RaiSport che non poteva
    mancare l’appuntamento singolare con la vela del futuro. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Covid: 48.456 contagi, 44 le vittime. Tasso al 24,3%

    Covid: 48.456 contagi, 44 le vittime. Tasso al 24,3%

    Sono 48.456 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 56.386. Le vittime sono 44, a fronte delle 40 di ieri. Tra antigenici e molecolari, sono stati eseguiti in tutto 199.340 tamponi, con il...

    “Sotto scacco…” Ecco perché il M5S non può uscire dal governo

    “Sotto scacco…” Ecco perché il M5S non può uscire dal governo

    M5S di lotta o di governo? È questo il dubbio che pervade i pentastellati che hanno deciso di rimanere nel Movimento guidato da Giuseppe Conte che, com'è noto, subisce il governo Draghi più che appoggiarlo con convinzione.Dopo la fuoriuscita dei dimaiani, i...