Venezia: alla mostra ‘Teorema’ restaurato di Pasolini

Ago 1, 2022

Condividi l'articolo

La Cineteca di Bologna presenta alla 79/a Mostra del Cinema di Venezia (31 agosto-10 settembre) il restauro di ‘Teorema’ (1968) di Pier Paolo Pasolini e dal 3 al 5 agosto, in Piazza Maggiore, proporrà tre film del regista di cui si celebra quest’anno il centenario della nascita: ‘Accattone’, ‘Mamma Roma’, ‘Uccellacci e uccellini’. È inoltre prorogata fino al 2 novembre l’apertura della mostra ‘Pier Paolo Pasolini. Folgorazioni figurative’ nel Sottopasso di Piazza, Re Enzo, un confronto tra le ispirazioni ricevute dalla grande storia dell’arte e i film di Pasolini. Il restauro di ‘Teorema’ è stato realizzato dalla Cineteca e Mondo TV Group, in collaborazione con Cinema Communications Services, al laboratorio L’Immagine Ritrovata. Il film torna così alla Mostra di Venezia dopo la prima alla tumultuosa edizione del 1968, occasione in cui Laura Betti venne premiata con la Coppa Volpi per la Miglior interpretazione femminile. Nel cast anche Terence Stamp, Massimo Girotti, Silvana Mangano, Anne Wiazemsky. Intanto a Bologna, nell’ambito del cartellone di ‘Sotto le stelle del cinema’, la manifestazione estiva promossa dalla Cineteca in Piazza Maggiore fino al 14 agosto, si terrà una tre giorni pasoliniana con le proiezioni di ‘Accattone’ (3 agosto), ‘Mamma Roma’ (4), ‘Uccellacci e uccellini (5).’ Accattone’, in particolare, segna l’esordio di Pasolini alla regia nel 1961; la proiezione sarà preceduta da un eccezionale documento ritrovato pochi mesi fa da Rosalie Varda, figlia della regista Agnès Varda: si tratta di 4 minuti, rimasti inediti per decenni, nei quali Agnès Varda intervista Pier Paolo Pasolini lungo le strade di New York. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte