Venezuela: Guaidó a Maduro, ‘il voto non ti dà legittimità’

Set 30, 2021

  • Condividi l'articolo

    CARACAS – Il leader oppositore venezuelano Juan Guaidó ha annunciato che inizierà un giro negli Stati del Paese per mobilitare i cittadini che chiedono condizioni per elezioni libere ed eque.
        “Aspettateci nei quattro angoli del Venezuela. Solleveremo e scuoteremo questo Paese esigendo condizioni eque”, ha spiegato Guaidó in un evento organizzato ieri nell’est di Caracas dai partiti della Piattaforma Unitaria di opposizione con lo slogan ‘Uniti per combattere’.
        “Oggi – ha poi detto – non ci sono condizioni elettorali eque nel Paese, ma non siamo attori passivi in ;;questo processo e lotteremo per ottenerle”.
        Guaidó ha quindi avvertito il presidente Nicolás Maduro che le elezioni del 21 novembre non sono un riconoscimento ma “una sconfitta plateale” per il chavismo. “Te lo dico chiaramente, Maduro, – ha concluso – sei già sconfitto perché tu non hai alcun tipo di legittimità, perché (le elezioni) non hanno alcun tipo di credibilità, e perché ciò non implica alcun tipo di riconoscimento della dittatura”.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte