VERUCCHIO, INTERROGAZIONE BORGONZONI: “DA CHIUSURA PONTE DANNI E DISAGI, ACCERTARE RESPONSABILITA’. DA PD TARDIVA PASSEGGIATA ELETTORALE”

Gen 7, 2020

  • Condividi l'articolo

    “La chiusura pre-natalizia del ponte sul fiume Marecchia, a Verucchio, ha portato enormi danni economici per le attività della zona, disagi ai cittadini e, se continuerà, alla riapertura di scuole e uffici rischia di generare il caos. C’è da chiedersi perché si sia arrivati a questa situazione. Per questo ho interrogato il ministro De Micheli, che è pure emiliano-romagnola, per sapere chi avrebbe dovuto garantire la sicurezza, perché si è arrivati alla chiusura e quali soluzioni immediate intenda mettere in campo. Più che di passeggiate elettorali, alla maniera del mio avversario del Pd, le comunità locali avrebbero avuto bisogno di risposte, di adeguate manutenzioni alla struttura, di azioni di prevenzione e di attenzione puntuali. Ma, evidentemente, tutto questo, negli anni, è mancato, nonostante le tante segnalazioni e denunce arrivate anche da alcuni consiglieri comunali”. Così Lucia Borgonzoni, candidata alla presidenza della Regione.