Vescovi tedeschi, benedire coppie gay? ‘noi continueremo’

Condividi l'articolo

(ANSA) – CITTÀ DEL VATICANO, 19 NOV – “Non toglierò” la
possibilità di benedire quelle coppie omosessuali che “credono e
chiedono la benedizione di Dio”. Lo ha detto il presidente della
Conferenza episcopale tedesca, monsignor Georg Baetzing, in una
conferenza stampa a Roma, dopo l’incontro con il Papa e la
Curia, rispondendo a chi chiedeva se dopo queste riunioni in
Vaticano avrebbe impedito a vescovi e sacerdoti di proseguire
nelle benedizioni delle coppie gay.
    Il vescovo ha assicurato che la Chiesa tedesca, pur nella
profonda diversità di alcune vedute, non vuole separarsi dalla
Chiesa cattolica: “Per nessuno dei vescovi tedeschi, per nessuno
dei cattolici laici, questa è mai stata una opzione. Mai”. “Noi
siamo cattolici e lo restiamo ma vogliamo essere cattolici in
modo diverso e sentiamo questa responsabilità”, ha aggiunto
Baetzing precisando che si parla di scisma “dall’esterno per
mettere paura per intimidire”.
    La Chiesa – ha aggiunto Baetzing – deve cambiare, “non si può
andare avanti come prima, si tratta di trasmettere il messaggio
del Vangelo qui e ora, e non guardare sempre al passato, anche
correndo il rischio di una Chiesa ammaccata. In questo, il
colloquio con Papa Francesco è stato incoraggiante”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte