Vescovo serve il pranzo alla mensa dei poveri a Terni

Nov 14, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – PERUGIA, 14 NOV – E’ stato il vescovo, Giuseppe
    Piemontese, a servire il pranzo alla mensa San Valentino della
    Caritas diocesana-associazione di volontariato San Martino, a
    Terni, in occasione della quinta Giornata Mondiale dei poveri
    celebrata dalla comunità dicesana con una messa e un successivo
    un momento di dialogo.
        “Il discorso sulla povertà – ha detto fra l’altro Piemontese – è
    più ampio, non è solo carenza di beni materiali per una vita
    dignitosa, ma c’è la povertà spirituale, la povertà culturale
    delle persone non istruite, non cresciute nella conoscenza del
    mondo e della realtà, la povertà morale diffusissima oggi. In
    tutto questo la misericordia dei cristiani è il nostro
    relazionarci con le persone nella condizione in cui sono per
    elevarci reciprocamente”.
        Pensionati ed ex operai, disoccupati, anziani soli e giovani
    hanno quindi raccontato la loro esperienza.
        All’interno della mensa, infine, il pranzo preparato dalle
    volontarie del servizio cucina e servito ai 12 commensali
    presenti, dallo stesso vescovo di Terni che ha portato i vassoi
    con le varie pietanze, dall’antipasto al dolce. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Regione. Covid, impennata di contagi nei bambini fino a 10 anni

    Regione. Covid, impennata di contagi nei bambini fino a 10 anni

    Con il 90% della popolazione vaccinata sono i bambini sotto i 12 anni i principali bersagli del Covid in Emilia-Romagna. E' questo il quadro, secondo gli ultimi dati disponibili, tracciato ieri dalla Regione, che ha già preso contatti con i pediatri per coinvolgerli...