• Vialli: il cordoglio della politica, da Meloni a Letta

    Condividi l'articolo

    “Sorrisi, gioie e tanti gol, questo era e resta per tutti noi Gianluca Vialli. Un numero 9 indimenticabile. Ciao campione”. Così il presidente del Senato, Ignazio La Russa.

    “Una preghiera per Gianluca Vialli. Un grande campione, dentro e fuori dal campo, un grande uomo e un esempio. Ci mancherai”. Lo scrive su twitter il presidente della Camera Lorenzo Fontana.

    “Non dimenticheremo i tuoi i gol, le tue leggendarie rovesciate, la gioia e l’emozione che hai regalato all’intera nazione in quell’abbraccio con Mancini dopo la vittoria dell’Europeo. Ma non dimenticheremo soprattutto l’uomo. A Dio Gianluca Vialli, Re Leone in campo e nella vita”. Così la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni.

    “Un grande campione e un maestro del calcio se n’è andato. Resterà il ricordo di Gianluca Vialli”. Lo scrive in un tweet il commissario Ue agli Affari Economici Paolo Gentiloni rilanciando l’immagine dell’ex attaccante che, nel 1996, sollevava con la Juventus la Coppa dei Campioni.

    “La scomparsa di Gianluca Vialli provoca grande dolore. Se ne va un grande uomo prima che un campione, che ha affrontato tutte le sfide della vita e, in particolare, la più difficile, quella contro la malattia, con coraggio, senza mai arrendersi. Un abbraccio ai suoi familiari”. Lo scrive sui social il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi.

    “Che grande tristezza. È una parte di tutti noi che se ne va oggi. Classe, passione ed eleganza. Come sempre lo abbiamo ammirato”. Lo scrive su Twitter il segretario del Pd Enrico Letta, dopo la scomparsa di Gianluca Vialli.

    “Che brutta, brutta notizia. Addio campione, dentro e fuori dal campo, modello di un calcio che milioni di italiani ricordano con amore e nostalgia. Buon viaggio Gianluca Vialli”. Così twitta il leader della Lega, Matteo Salvini postando una foto del calciatore scomparso che bacia una coppa. 

    “‘Non ti devi dare delle arie, devi ascoltare di più e parlare di meno, migliorare ogni giorno, devi aiutare gli altri. Secondo me questo è un po’ il segreto della felicità’. Con queste parole Gianluca Vialli ha affrontato i mesi più duri della sua vita, sfidando la malattia come gli avversari sul campo, con forza, tenacia, passione. Ci lascia prodezze e gioie sportive indimenticabili, ci lascia un grande esempio fuori dal campo. Ciao Gianluca”. Così il leader del Movimento 5 stelle, Giuseppe Conte cita su Twitter una dichiarazione del calciatore scomparso.

    “La scomparsa di Gianluca Vialli è un grande dispiacere, abbiamo perso un campione vero.” Lo afferma Elly Schlein in una nota.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte