Vietati cellulari nei licei di Montepulciano anche ai prof

Condividi l'articolo

(ANSA) – MONTEPULCIANO (SIENA), 15 SET – Studenti e docenti
dei Licei Poliziani di Montepulciano (Siena) non potranno
utilizzare i cellulari in classe. All’ingresso, i dispositivi
dovranno essere messi in un contenitore spenti e potranno
rientrarne in possesso soltanto all’intervallo e all’uscita di
scuola o, al massimo, per prenotare la colazione. Al primo
giorno di scuola – in Toscana si rientra oggi – lo ha stabilito
subito una circolare del Collegio dei docenti specificando che “ne è consentito l’utilizzo, se previsto, per il solo
svolgimento di attività con la costante supervisione del
docente”. Sempre la circolare precisa che “l’uso improprio del
cellulare, ad esempio per riprese o foto non autorizzate dai
diretti interessati, e la loro eventuale pubblicazione in rete,
oltre che essere oggetto di provvedimenti disciplinari per
violazione del regolamento interno, può costituire reato per
violazione della privacy ed essere soggetto a possibili denunce
all’autorità giudiziaria”. La circolare precisa, inoltre, come
il divieto di utilizzo valga anche per i docenti.
    “Si ricorda – sottolinea il documento – che il divieto di
utilizzare i telefoni cellulari durante lo svolgimento delle
attività di insegnamento opera anche nei confronti del personale
docente”. Una decisione presa dalla necessità di assicurare “le
migliori condizioni per lo svolgimento sereno ed efficace delle
attività didattiche”, conclude la circolare. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte