Vietato tagliare la barba, l’ultima stretta dei talebani

Set 27, 2021

  • Condividi l'articolo

    “Siete urgentemente informati che da oggi rasare le barbe e mettere musica nei saloni da barba e nei bagni pubblici è strettamente proibito”. Chiunque venga “scoperto a radere la barba di qualcuno o mettere musica, sarà punito secondo i principi della sharia e non avrà diritto di lamentarsi”. L’ultimo ritorno dei talebani al passato più oscurantista in Afghanistan spunta da un avviso esposto nei saloni della provincia meridionale di Helmand: come accadeva fino a vent’anni fa, durante il primo Emirato islamico, gli uomini non potranno più radersi. Dopo il ritorno a impiccagioni e punizioni corporali, e mentre le donne restano relegate ai margini della società ed escluse dalla politica e dalle scuole, la stretta conferma l’intenzione dei mullah di imporre con ogni mezzo alla popolazione la propria intransigente interpretazione della legge islamica, negando le ripetute promesse di moderazione. Misure che, annunciano i padroni di Kabul, verranno fatte rispettare dalla polizia religiosa, incaricata di eseguire i provvedimenti del rinato ministero per la Propagazione della virtù e la prevenzione del vizio, che ha preso il posto di quello dedicato agli Affari femminili.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Sileri, ‘priorità ai vaccinati con J&J per la seconda dose’

    Sileri, ‘priorità ai vaccinati con J&J per la seconda dose’

       "Ci sarà una priorità per coloro che hanno fatto il vaccino J&J e che dovranno fare la seconda dose.    Le indicazioni saranno date a breve in maniera chiara ed esaustiva". Lo ha dichiarato Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute...

    Un doodle di Google per Kano Jigoro, papà del judo

    Un doodle di Google per Kano Jigoro, papà del judo

    Un doodle interettivo di Google per Kano Jigoro, il papà del judo, che nasceva a Mikage il 28 ottobre 1860. Sportivo e insegnante di educazione fisica è considerato il fondatore del judo ed è stato il primo componente asiatico ad entrare nel Cio nel 1909. Amante...