Vietnam: investimenti esteri per 14 miliardi di dollari

Giu 29, 2022

Condividi l'articolo

Il Ministero della pianificazione e degli investimenti vietnamita ha annunciato che la somma complessiva dei capitali provenienti da investitori esteri ha raggiunto finora quest’anno la cifra di 14,03 miliardi di dollari, con una crescita complessiva del 91,1% rispetto allo stesso periodo del 2021, come riportato ieri da Vietnam News.
    Il capitale sottoscritto ha registrato un aumento del 65,6% per complessivi 6,82 miliardi di dollari. Il capitale derivante da conferimenti di capitale e dall’acquisto di azioni è aumentato del 41,4% per complessivi 2,27 miliardi di dollari. In calo a causa dalle misure anti-pandemia del 2021 i nuovi investimenti, pari a complessivi 4,94 miliardi di dollari, corrispondenti al 48,2% in meno.
    Per quanto riguarda i settori di investimento, il maggiore continua ad essere il manifatturiero, con un totale di 8,84 miliardi di dollari, pari al 63% del totale degli investimenti, seguito dal settore immobiliare, con un capitale di investimento totale di oltre 3,15 miliardi di dollari, pari al 22,5% del capitale di investimento totale registrato. Al terzo posto le attività scientifiche (442,6 milioni di dollari di capitali) e tecnologiche (408,5 milioni di dollari di capitali).
    In termini di numero di nuovi progetti, il commercio sia all’ingrosso che al dettaglio rappresenta il 30,1% del totale, il manifatturiero il 25,4%, il settore scientifico e tecnologico il 16,5%.
    Sono 84 i paesi hanno investito in Vietnam nei primi sei mesi di quest’anno. Singapore è stato il principale investitore con un capitale di investimento totale di oltre 4,1 miliardi di dollari, pari al 29,5% del totale, seguito dalla Corea del Sud con oltre 2,66 miliardi di dollari, pari a quasi il 19% del capitale di investimento totale.
    Gli investitori stranieri hanno investito in 49 province e città del paese, principalmente nel sud del Vietnam 
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte