Vigilessa uccisa: interrogate le figlie

Set 28, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – BRESCIA, 28 SET – È iniziato nel carcere Verziano di
    Brescia l’interrogatorio di garanzia di Paola e Silvia Zani, le
    due figlie di Laura Ziliani, accusate dell’omicidio della madre.
        Le prime ad arrivare sono state le avvocatesse delle ragazze,
    poi il gip di Brescia Alessanda Sabatucci e infine il pubblico
    ministero titolare dell’inchiesta Kati Bressanelli. Gip e pm si
    trasferiranno poi nel carcere di Canton Mombello per
    l’interrogatorio di garanzia di Mirto Milani. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • L’addio di Merkel, ‘lascio in una fase preoccupante’

    (di Valentina Brini) BRUXELLES - Un addio in chiaroscuro. A brillare la sua immagine di bussola nella notte che per oltre tre lustri ha guidato il Continente, mentre le crepe tra gli Stati membri su stato di diritto, migrazione ed economia gettano un'ombra sul futuro...

    L’Ue si spacca sui migranti, ‘ma non finanzieremo muri’

    L’Ue si spacca sui migranti, ‘ma non finanzieremo muri’

    (di Patrizia Antonini) BRUXELLEST - "L'Ue non finanzierà muri o filo spinato alle sue frontiere esterne". Lo stop è arrivato direttamente dalla presidente della Commissione Ursula von der Leyen, che senza tentennamenti ha fermato il nuovo tentativo di assalto alla...